header logo

Igor Tudor oggi in conferenza stampa ha risposto anche ad alcune domande relative a Luis Alberto.

“L'importante è che un giocatore sia forte, lui lo è. Può giocare ovunque: mezz'ala, dietro la punta e anche davanti la difesa se vogliamo essere più offensivi. Sono tanti anni che sta qua, qualcosa vorrà dire. Lo vedo motivato, orgoglioso, oggi ha fatto un grande allenamento. Se ci sono giocatori a fine ciclo? Secondo me è un modo di dire che non mi appartiene”.

12 anni senza Mirko Fersini: il ricordo della società
Lazio, Cristina Mezzaroma: "Tutti i giorni lavoriamo nel sociale, ma non ci vendiamo bene..."