header logo

Nel calcio moderno dove le telecamere riprendono ogni singolo momento della partita non è sfuggito un attimo di tensione tra Mattia Zaccagni e qualche compagno di squadra. L'esterno d'attacco sulle fasi finali del primo tempo si è reso protagonista di un passaggio sbagliato durante una ripartenza. Mentre Kamada reclamava il pallone in profondità Zaccagni ha preferito cercare di cambiare gioco cercando di servire Castellanos. Mentre il pallone andava mestamente fuori dal rettangolo di gioco qualche parola deve essere arrivata alle orecchie di Zaccagni che stizzito ha reagito gridanti “Muti muti…”. Cose di campo che però testimoniano la grande tensione che si respirava sul rettangolo di gioco vista la posta in palio per i biancocelesti. Per fortuna poi nella ripresa è arrivato il gol proprio di Zaccagni che ha riportato il sereno in casa biancoceleste. 

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Lazio, il punto del Professor Capua sugli infortuni di Immobile e Luis Alberto