header logo

Le parole del tecnico del Genoa Gilardino a fine gara in conferenza stampa. Il mister ha commentato la vittoria, ecco le sue parole.

LA GARA

"Non era affatto semplice, ma in questi giorni siamo andati a toccare concetti e principi che questa squadra deve avere. Stasera i ragazzi hanno avuto una risposta da squadra forte, hanno saputo soffrire contro una squadra forte. Ci siamo difesi ed abbiamo sofferto, ci sono state anche situazioni per poter ripartire".

LA NUOVA STAGIONE

"Abbiamo ripreso la tipologia di lavoro dello scorso anno, oltre a questo ci vuole grande disponibilità in fase difensiva. Gli attaccanti stasera ci hanno dato una grandissima mano. ci sono stati spazi importanti di calcio. La volontà non era venire solo qua a difendersi. Deve essere un punto di partenza stasera, ci vuole grande equilibrio e grande ambizione. E' un campionato livellato ad oggi, sono partiti tutti forte".

CAMBIAMENTI

"Dipende sempre dalla disponibilità dei ragazzi. Dobbiamo essere bravi al cambiamento a partita in corso, fondamentale sono i principi e i concetti che devono essere chiari a tutti".

LA SETTIMANA

"I nostri tifosi hanno sempre dimostrato grande attaccamento, ma ci vuole grande equilibrio. Questa squadra è stata in continuo cambiamento dal tre di luglio. Sono arrivati i giocatori 10 giorni fa, io ho la fotografia chiarissima del momento e la fotografia chiara di quale campionato deve fare il Genoa in Serie A. L'equilibrio diventa determinante".

EPISODI ARBITRALI

"Devo rivederli, nella gara ci sono situazioni in cui c'è l'arbitro e la Var. Parliamo della partita, abbiamo incontrato una squadra forte e di grandissima qualità. L'allenatore della Lazio è un maestro, noi stasera abbiamo fatto qualcosa di prestigioso".

LAZIO

"La preparazione della gara è stata quella di chiudere più traiettorie alla Lazio. Abbiamo corso tanto, possiamo essere solo felici".

APPROCCIO

"Ho responsabilizzato i ragazzi, era importante venire qua non solo a chiudersi".

https://www.youtube.com/watch?v=yBtyoM5x1BQ
EDITORIALE - Cronistoria di una Scudetto: Sono le 18:04 del 14 maggio 2000, la Lazio è campione d'Italia
Lazio - Genoa, Gilardino: "Bravi a fare gol e a difenderci bene"

Sito di informazione ed approfondimento sulla S.S. Lazio.
Diretto da Franco Capodaglio

Powered by Slyvi