header logo

Non è tutto oro quello che luccica verrebbe da dire. Il rapporto tra la Roma e José Mourinho potrebbe non essere così idilliaco come si crede soprattutto dopo le parole che il tecnico giallorosso ha proferito in conferenza stampa dopo la gara contro il Monza. Lo Special One dopo essersi sfogato nei confronti di Chiffi definito "il peggior mai visto in carriera..." ha poi puntato il dito nei confronti della società giallorossa. "Non abbiamo la rosa per essere dove siamo - ha detto il portoghese che poi ha continuato dicendo - siamo l'unica squadra che, con queste limitazioni, è in corsa per una semifinale europea e in corsa per le posizioni alte della classifica - e fin qui non c'è nulla di nuovo - Per questo io dico che rimango con questi ragazzi fino all'ultimo minuto di questa stagione". Parole forti cui poi è seguita un'accusa pesante nei confronti diretti della società che non avrebbe la forza "come fanno altri club di dire che non vuole certi arbitri. A volte sembra che non ne abbia nemmeno la voglia…". Situazione incandescente che ha raggelato i rapporti tra il tecnico ed i Friedkin che avrebbero, secondo i beni informati, messo in forte dubbio la permanenza di Mou al timone della squadra giallorossa per la prossima stagione. Il tutto però al momento è congelato e le valutazioni verranno fatte a stagione finita.

24 gennaio 1947, nasce il mito che non muore più: Chinaglia, eterna icona del calcio romantico
Il tennista Opelka dichiara amore alla Lazio e prende in giro i romanisti