fbpx

ESCLUSIVA – Lazio, dopo 22 anni Sergio Cragnotti incontra Alessandro Calori: le parole dei protagonisti dello Scudetto del 2000 – VIDEO

A margine della cena di Natale organizzata dal Lazio Club Terracina presso il Ristorante La Capannina abbiamo intervistato in esclusiva l’ex Presidente della Lazio Sergio Cragnotti e l’ex centrale giocatore del Perugia Alessandro Calori. Tutti i tifosi biancocelesti ricorderanno come proprio grazie ad un gol del difensore centrale che allora

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Lino Della Corte: “Paracadutismo è uno stile di vita. Ho detto no alla Roma e sulla Lazio…”

“In Italia, in Europa e nel Mondo”. Il vecchio coro della Curva Nord si adatta bene alle gesta di Lino Della Corte, presidente della S.S.Lazio Paracadutismo da ormai trent’anni. Un laziale vero, con la filigrana, che ha fatto della sua grande passione per il volo uno stile di vita. Della

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Piero Trellini: “Italia – Brasile del 1982 novanta minuti di bellezza emotiva. Un gol di Dabo è l’ultimo che ho visto allo Stadio…”

Un libro monumentale, un’opera che va oltre il calcio. E’ “La Partita” di Piero Trellini (Mondadori, 2019) giovane e brillante giornalista romano, che vanta collaborazioni con la Repubblica, La Stampa, Il Sole 24 Ore, Il Messaggero e il Manifesto. Un romanzo straordinario, commovente, dedicato alla celebre sfida Italia – Brasile di Spagna 1982,

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Massimo Raffaeli: “La “Banda Maestrelli” fu unica, Sarri è saggio ed intelligente. Il calcio di oggi viene raccontato in maniera volgare…”

Massimo Raffaeli è tante cose in uno. Docente, critico letterario, filologo, scrittore di calcio e letteratura, le sue più grandi passioni. Marchigiano di Chiaravalle, classe ’57, Raffaeli ha avuto anche il privilegio di curare testi di grandi maestri come Brera, Arpino e Soldati. Ha collaborato, tra gli altri, al quotidiano

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Darwin Pastorin: “Bearzot, uomo vero allergico ai compromessi. Maradona? Il migliore di sempre…” e su Sarri…

Si intitola “Lettera a Bearzot”. E’ l’ultimo lavoro di Darwin Pastorin, giornalista e scrittore, classe 1955, il cui curriculum è degno dei fuoriclasse del mestiere più bello del mondo. Privilegio che legittimamente ha avuto lui, figlio di emigranti veneti che nel dopoguerra partirono a cercare fortuna in Brasile, una terra

Leggi il seguito