fbpx

ESCLUSIVA – Dino Zoff: “Paolo era una persona straordinaria. Dopo Maradona è uscito di scena un altro grande interprete del nostro calcio.” E la Lazio…

Rossi segnava e Zoff parava i pericoli. L’epopea di “Espana 82“, culminata nel nostro terzo successo mondiale, potrebbe riassumersi così. Il compianto Pablito con i suoi 6 gol nella fase topica di quel mondiale consegnato alla storia, insieme al Dino Nazionale, incarnarono lo spirito di rivalsa di un Paese capace

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Maurizio Manzini: “Il ricordo più bello? La Lazio dello scudetto. Inzaghi ha lo stesso carisma di Maestrelli”. E quell’episodio con Maradona…

Manzini e la Lazio, una storia lunga quasi mezzo secolo. Lo storico team manager si racconta all’indomani del suo ottantesimo compleanno. Ai nostri microfoni si concede molto volentieri illustrandoci, con garbo ed eleganza, le tappe salienti che hanno scandito la sua lunga avventura in biancoceleste. Da 50 anni Manzini è

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Francesco Repice: “A Crotone non sarà una trasferta facile per la Lazio. Mi aspetto che Luis Alberto parta dall’inizio”. E sullo scudetto…

Alla vigilia di Crotone-Lazio abbiamo raccolto le impressioni di Francesco Repice, voce principe di “Tutto il Calcio Minuto per Minuto“, storica trasmissione radiofonica di Radio Rai. Repice, nato in Calabria ma formatosi nella Capitale dove tuttora vive, appartiene a quella generazione di giornalisti cresciuta con il mito dei vari Ciotti

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Bruno Giordano: “Lazio-Juve mi incuriosisce sotto vari aspetti. La squadra biancoceleste è stata la mia vita”

“Bruno Giordano è stato il calciatore italiano più forte con cui ho giocato. In un Napoli-Lazio, ad ogni calcio d’angolo mi avvicinavo e gli dicevo: ‘Bruno, devi venire a Napoli’. Lui mi rispondeva: ‘Sei matto, se me ne vado da qui mi uccidono’. Parole di Diego Armando Maradona, sempre prodigo di

Leggi il seguito

ESCLUSIVA – Vincenzo D’Amico: “Contro il Torino sarà importante esibire lo stesso spirito di Bruges. Confido molto nelle capacità di Inzaghi. ” E su quella stagione in maglia granata…

Versare Vincenzo D’Amico in un solo articolo è come ridurre il mare a una goccia d’acqua. Ad impedirlo, del resto, è il suo corposo curriculum con l’aquila sul petto, tre lustri (scusate se è poco…) inframmezzati solo dalla breve parentesi a Torino. D’Amico è la bandiera che non si ammaina,

Leggi il seguito