fbpx

Lazio-Milan, Maldini: “In difficoltà ma comunque secondi. Dobbiamo puntare sui giovani…”

Il dt rossonero Paolo Maldini è intervenuto ai microfoni di Dazn per parlare della partita e della situazione dei rossoneri: ““Lo scorso anno sapevamo già prima di Lazio-Milan che lottavamo per lo scudetto. Adesso è diverso abbiamo perso due obiettivi importanti come la Coppa Italia e la Supercoppa Italiana e abbiamo subito una brutta sconfitta stasera. Dobbiamo ritrovare lo spirito che abbiamo avuto lo scorso anno. Nonostante il momento di difficoltà siamo secondi da soli. La squadra è comunque dentro i suoi parametri. È successo anche al mio Milan di attraversare questi momenti, ma a differenza degli anni ’90 abbiamo un’altra strategia. Non possiamo permetterci di prendere dei campioni già affermati, ma dobbiamo puntare sui giovani e farli diventare forti. Abbiamo perso un po’ le distanze, di idee di gioco e di sicurezza. Se non va a segno la prima pressione, la squadra avversaria diventa pericolosa. In uno sport di squadra bisogna muoversi insieme. In questo momento sta mancando o meglio sta mancando negli ultimi 15-20 giorni. Si può cambiare naturalmente, possiamo ritornare a giocare come in passato, ma quando si commettono questo genere di sbagli squadre importanti come la Lazio possono punire”.