fbpx

CALCIOMERCATO LAZIO: Per l’attacco si complica la pista Bonazzoli, l’alternativa è Sanabria – LA SITUAZIONE

CALCIOMERCATO LAZIO – Continuano le valutazioni in casa biancoceleste in vista della chiusura del mercato di gennaio. La dirigenza biancoceleste aveva provato a sondare il terreno con la Salernitana per Federico Bonazzoli. Il club campano però ha chiuso all’ipotesi del prestito volendo sin da subito inserire un obbligo di riscatto ad una cifra vicina ai 6 milioni di euro. Le buone prestazione dell’attaccante in questo inizio di 2023 hanno fatto lievitare le richieste di Iervolino ed hanno complicato di gran lunga la possibilità dell’approdo a Roma dell’attaccante.

La pista alternativa porta a Torino sponda granata e si chiama Antonio Sanabria. Il paraguaiano ha realizzato in questa stagione 3 gol in 12 presenze con la maglia granata e la sua cessione potrebbe essere favorita dall’arrivo in Piemonte del calciatore della Roma Shomurodov. L’afare però al momento non può concretizzarsi perchè l’indice di liquidità della società biancoceleste è ancora bloccato e per far si che si sblocchi è necessaria la cessione di Fares. Un problema non da poco visto che l’algerino che guadagno 1,2 milioni di euro a stagione è fermo ai box per un problema muscolare. Dopo l’infortunio di un anno fa Fares è tornato ad allenarsi a dicembre, ma poco si è fermato per un problema muscolare. Le sue condizioni sono un’incognita e la sua cessione, anche in prestito, al momento rimane complessa.