fbpx

Roma, Mourinho ha vinto ancora: la caccia al traditore oscura i risultati del campo

“Ho avuto 16 giocatori in campo e mi è piaciuto l’atteggiamento di 15. Ho detto ad un giocatore di trovarsi squadra a gennaio, ci ha tradito” queste le parole di ieri di Josè Mourinho che in conferenza stampa ha puntato il dito per la mancata vittoria nei confronti di un giocatore. Sono bastati pochi minuti per individuare nel laterale olandese Rick Karsdorp il destinatario di un’accusa così grave. Nemmeno il tempo di proferire parola che i media di tutto il mondo parlano della parole di Mourinho piuttosto che della gara, della classifica e del gioco che esprime la squadra giallorossa. Quello che rimane è l’ennesima vittoria mediatica dello Special One cui però non è corrisposto un pari risultato all’interno del rettangolo di gioco.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6479 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione