fbpx

NoiFantacalcisti – I nostri consigli per la 14° giornata di serie A

Nemmeno il tempo di archiviare la tredicesima giornata che il campionato di calcio di Serie A 2022-2023 riparte con la quattordicesima giornata, che si giocherà, in turno infrasettimanale, tra l’8 e il 10 novembre 2022. Ad aprire il turno sarà la capolista Napoli che martedì alle 18.30 farà visita all’Empoli. Andiamo subito a vedere i consigli per il Fantacalcio, soffermandoci, per ogni giocatore proposto, su motivazioni personali particolari, voglia di mettersi in luce anche in ottica mercato o su uno stato di forma che stanno attraversando.

PORTIERI:

Partiamo dal “posticipo”, se così si può definire: per la porta consigliamo Provedel: è lui il profilo preferito per questa giornata. Possibile sorpresa? Vicario contro il Napoli: ma solo se siete davvero coraggiosi. Musso si schiera contro il Lecce, nonostante subisca goal da diverse gare, Terracciano il nome in Fiorentina-Salernitana. Torino-Sampdoria è di Milinkovic-Savic, mentre i Top, si schierano tutti, da Onana a Szczesny. Dubbio Rui Patricio contro il Sassuolo: e se la Roma subisse il contraccolpo del Derby? In Spezia-Udinese vanno bene sia Dragowski che Silvestri.

DIFENSORI:

Il nome per questa giornata, in difesa, è quello di Danilo contro il Verona: il centrale brasiliano, fresco di convocazione, è sempre molto pericoloso in zona goal, grazie alle palle inattive. Il nome a sorpresa è sempre dell’Empoli ed è Parisi. Singo si schiera per inerzia: prima o poi tornerà quello di un tempo, non rischiate Colley, con il peso della diffida addosso. Dumfries contro il Bologna dovrà riscattare il Derby d’Italia, ma occhio a Cambiaso: sensazioni positive. Che vi avevamo detto di Milenkovic? Ma noi in Fiorentina-Salernitana diciamo Mazzocchi. Holm è il nome di Spezia-Udinese, mentre in Cremonese-Milan va evitato Aiwu. Sassuolo-Roma gara da Smalling.

CENTROCAMPISTI:

Come primo centrocampista schieriamo Miranchuk: é una delle pedine fondamentali del Torino di Juric e la società granata dovrà fare l’impossibile per riscattarlo dell’Atalanta. Al centro optiamo per Kostic: migliore in campo nella sfida vinta dalla Juventus conto l’Inter: suo anche il cross per Rabiot in occasione del gol. Al suo fianco suggeriamo Milinkovic-Savic: tra i protagonisti della Lazio di Sarri in questa prima parte di stagione, torna dopo la squalifica scontata nel derby. Sull’altra fascia spazio a Brahim Diaz: lo spagnolo del Milan nell’ultimo periodo é tornato ad altissimi livelli e il suo gol contro la Juventus é stato scelto come gol migliore del mese di ottobre.

ATTACCANTI:

Giacomo Raspadori – Questa volta dovrebbe toccare a lui dal primo minuto. Sarà titolare al posto di Kvara, in casa, contro l’Empoli. Pronto finalmente per incantare anche in campionato. Ante Rebic – Al posto di Leao o di Giroud, sembra certa la sua titolarità per la partita di questa sera contro la Cremonese. E’ in forma e può mettere in estrema difficoltà i grigiorossi. Isaac Success – Titolare o meno, ci aspettiamo possa ritagliarsi uno spazio importante in termini di minuti dove poter incidere a suon di bonus. Arthur Cabral – Scalpita per partire dal 1′, ma potrebbe comunque trovare spazio nel secondo tempo. Contro la Salernitana, occhio che potrebbe marcare nuovamente il tabellino. Arek Milik – E’ uno dei pochi punti di riferimento offensivi per i bianconeri. Inoltre, con la probabile assenza dal 1′ di Vlahovic, potrebbe essere anche il primo rigorista.

A CURA DI FILIPPO MEDICI E DANIELE TELESCA