fbpx

Scudetto 1915: Avv. Mignogna oggi 4 Novembre sit-in storico in Figc, fondamentale rispettare le regole!

L’avvocato Gian Luca Mignogna – promotore della rivendicazione per l’assegnazione dello Scudetto 1914-1915 – è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio per parlare del “Sit-in degli Striscioni” in programma oggi, venerdì 4 Novembre 2022, alle ore 15 sul marciapiede di fronte alla Federcalcio. Ecco le sue parole:

Venerdì alle ore 15 saremo sotto la sede della Figc per commemorare i Caduti Laziali della Grande Guerra e ricordare i meriti della Lazio del 1914/15, che finora è stata fin troppo vessata dalla storiografia e dalle istituzioni. Il programma è stato completamente definito, stiamo solo ultimando gli ultimi dettagli. Ci saranno molti ospiti, numerose presenze, ben 14 striscioni celebrativi e tanti momenti coinvolgenti. Sarà un Sit-in storico e per certi versi memorabile, ma sarà fondamentale rispettare le regole. Avremo tanti occhi addosso, immagino pronti a strumentalizzare in negativo la nostra iniziativa, per questo non dovrà esser commesso nessun errore.

I documenti che abbiamo recuperato sono di portata eccezionale, hanno ribaltato tutto quel che per un secolo era stato erroneamente o strumentalmente tramandato. La Lazio del 1914/15 fu Campione Centro-Meridionale e lo Scudetto 1915 non è mai stato veramente e formalmente assegnato. Abbiamo indagato e cercato la presunta delibera di assegnazione al Genoa, ma tale delibera non esiste, semplicemente perché non è mai stata adottata. Sulla base di tale risultanze stiamo chiedendo alla Figc di ufficializzare l’ex aequo a Lazio e Genoa, in ossequio all’effettivo stato delle competizioni al momento della sospensione bellica, a quel che prevede la Carta Olimpica in tema di pari merito ed a quanto già stabilito dalla Commissione dei Saggi per porre rimedio a questo vulnus. Se la Federcalcio non avrà la volontà ed il coraggio di esprimersi, tuttavia, saranno presentate istanze ad hoc ad altre istituzioni.

Non molleremo mai, fino alla fine, perché sappiamo di essere dalla parte del giusto e dobbiamo tutelare la memoria di quegli eroi laziali a cui qualcuno o qualcosa ha indebitamente sottratto gloria e onori”.

Per dare forza alla Rivendicazione è online la petizione pubblica che vi invitiamo a sottoscrivere seguendo il link: Lazio 1914/15 Campione d’Italia ex aequo!

L’avvocato Gian Luca Mignogna