fbpx

Feyenoord-Lazio, la conferenza di Sarri: “Domani sarà una bolgia, giocherà chi sta meglio. Loro? Una vergogna che la UEFA…” – VIDEO

La Lazio arriva alla gara contro il Feyenoord per difendere il primo posto nel girone. Senza Immobile e dopo la pesante sconfitta in campionato contro la Salernitana, mister Sarri è intervenuto in conferenza stampa per parlare della partita che andrà in scena domani sera allo Stadion Feyenoord. Queste le sue parole in risposta alle domande dei cronisti presenti.

TURNOVER

“Marcos Antonio ha avuto le stesse difficoltà di chi arriva dall’estero. Arrivava dall’Ucraina. Un ragazzo giovane è normale che abbia bisogno di ambientarsi. Ora non penso a nulla, penso solo a questa partita. Vediamo domani chi sta bene e chi sta bene va dentro. Intanto le partite se non le aggredisci le subisci. Abbiamo fatto una cazzata nell’ultima partita, lasciamo perdere”.

EUROPA E CONFERENCE LEAGUE

“Noi offensivi? Io non lo so se andiamo in controtendenza o no rispetto alle altre squadre di Serie A, ma comunque alla competizione ci teniamo. Ci teniamo a passare il turno, non facciamo calcoli di Conference. Vogliamo arrivare primi, poi a fine partita facciamo i conti”.

RUOLO E DERBY

La partita di domenica può essere importante per altri motivi, ma non per la classifica finale. Non ci importa nulla al momento. I primi due giorni della settimana ho fatto il ruolo dell’incazzato, non si può perdere una partita per nervosismo e mancanza di lucidità. La reazione è stata individuale e poi perdi equilibrio e vai incontro a questi risultati. Non mi ha fatto piacere ed i primi giorni della settimana sono stati all’insegna dell’incazzatura. Ho smesso di esserlo poi per proiettarmi su questa partita”.

LUIS ALBERTO

“Non è al top della condizione fisica”.

MILINKOVIC

Io ho giocato qui, e qui è una bolgia. Pochi calcoli e giochiamocela. Milinkovic? L’ho visto con una condizione emotiva come la mia. Un’ammonizione del genere è normale che te la fa prendere. In 50 anni di calcio è il primo calciatore in possesso palla che ho visto ammonire”.

FEYENOORD IN CAMPIONATO

“La partita era in programma, Ci sentiamo presi per il culo come anche le altre due del girone. E’ una vergogna che la Uefa permetta una cosa del genere”.

ROMERO

“Non lo so, dipende da come stanno i ragazzi che hanno giocato nelle ultime partite. Domani mattina tiriamo le somme finali. Non ci sono storie, chi sta meglio va dentro”.

Michela Santoboni

Divento giornalista nel 2017 scrivendo di calcio, soprattutto di Lazio, in un sito che mi ha insegnato molto. La Lazio è la mia passione da sempre, ma soprattutto da quando a 8 anni mio padre mi porta in Curva Nord per la prima volta. Approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020, ed insieme ai colleghi affronto trasferte in tutt'Italia e in mezz'Europa. Finisco pure a Riyad, Istanbul, Mosca.

Michela Santoboni ha 1116 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni