fbpx

Lazio Women corsara in Liguria

Domenica 23 ottobre sul campo del Centro Sportivo “Nazzario Gambino” di Arenzano si è giocato l’incontro valevole per la 5 giornata di Campionato di Serie B Femminile tra il Genoa Women e la Lazio Women; l’incontro è stato diretto da Andrea Zoppi della Sezione di Firenze. 

Netto successo per le biancocelesti, dopo il momentaneo vantaggio delle avversarie hanno siglato ben quattro reti, che così mantengono il primato in classifica in condivisione con il Napoli Femminile.

Queste le parole di Mister Massimiliano Catini ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM:

“Le ragazze hanno dato le risposte che chiedevamo. Non dovevamo sottovalutare la sfida, siamo andati in svantaggio, ma poi ci sono state le risposte di maturità e di gestione che volevamo. Complimenti a loro.

Il Genoa, nonostante la classifica, ha provato a giocarsela e mi ha lasciato un’ottima impressione. All’inizio hanno sfruttato l’entusiasmo e forse anche le dimensione del campo, trovandoci non del tutto pronte.

Già nel primo tempo, in ogni caso, abbiamo creato molto trovando il pareggio anche se potevamo andare già in vantaggio all’intervallo. Con lo staff curiamo molto la fase difensiva, vogliamo recitare un ruolo da protagonisti e per esserlo bisogna rischiare qualcosa anche in fase di non possesso.

Un altro nostro obiettivo è mandare in gol più giocatrici possibili. Al momento ci stiamo riuscendo, oltre ovviamente a Visentin, Fuhlendorff e Chatzinikolao. Poi ci sono anche Palombi e Proietti che sicuramente ci daranno una mano”.

 

GENOA-LAZIO 1-4

Marcatrici: 11′ Bargi (G), 32′, 57′ Visentin (L), 65′ Colombo (L), 71′ Fuhlendorff (L)

GENOA (4-3-1-2): Macera; Fernandez, Lucafò, Spotorno (72′ Parolo), Rossi (72′ Lucia); Bettalli (64′ Papadopolou), Abate, , Campora (72′ Brscic); Tortarolo; Parodi (64′ Millqvist), Bargi.

A disp.: Parnoffi, Crivelli, Perna, Traverso. All.: Marco Oneto

LAZIO (4-3-3): Guidi; Pittaccio, Groff, Kakampouki, Pezzotti; Castiello (72′ Jansen), Eriksen (81′ Musolino), Colombo (75′ Vivirito); Fuhlendorff, Chatzinikolaou (72′ Toniolo), Visentin (75′ Palombi).

A disp.: Natalucci, Savini, Vecchione, Proietti. All.: Massimiliano Catini

 

Tutte le info su www.sslazio.it/lazio-women

 

 

 

Giovanni Lando Fioroni

Laziale dalla nascita e dal 2011 dirigente della S.S. Lazio Motociclismo e Responsabile nazionale di E.S.S.E. MOTORI; narratore delle molteplici attività della Società Sportiva Lazio "la Polisportiva più grande ed antica d'Europa"... una vita in Biancoceleste!

Giovanni Lando Fioroni ha 478 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Giovanni Lando Fioroni