fbpx

Stadio Flaminio – L’ultimatum di Onorato a Lotito: “Non possiamo aspettare in eterno. Possiamo aspettare al massimo entro…”

Ai microfoni dell’Agenzia Dire Alessandro Onorato, assessore allo Sport ed ai Grandi Eventi del Comune di Roma, ha parlato della situazione legata allo Stadio Flaminio ed all’interesse dimostrato dalla Lazio nelle passate settimane. “Alla fine del mese di agosto c’è stata una richiesta di documentazione da parte della Società sportiva Lazio sulla struttura dello stadio Flaminio. Il dipartimento Sport ha prontamente fornito tutti i documenti necessari e a questo punto siamo in attesa del presidente della Lazio Claudio Lotito e della Società sportiva Lazio se vuole davvero presentare un progetto per quella struttura”. Questo è quanto premesso da Onorato che poi però avverte Lotito con un vero e proprio ultimatum in cui è fissata la dead line. “Non possiamo aspettare in eterno una disponibilità e una progettualità concreta della Lazio, sarebbe l’errore che hanno fatto le giunte precedenti tanto che oggi il Flaminio è diventato il simbolo dell’immobilismo. I documenti sono nelle mani del presidente Lotito, il Comune può esprimersi sulla fattibilità del progetto se ce n’è uno, che a oggi non c’è. Possiamo aspettare al massimo entro la fine dell’anno, poi a quel punto esplorare anche altre”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6477 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione