fbpx

STADIO FLAMINIO – Elisabetta Nervi: “Non capisco Lotito. Faccio la sforzo di presentare un progetto”

Dalle pagine di Repubblica ha parlato Elisabetta Margiotta Nervi, segretaria generale della Pierluigi Nervi Project Foundation, per quanto riguarda la situazione legata allo Stadio Flaminio. Ieri era stato l’Assessore allo Sport del Comune di Roma a dare un ultimatum a Lotito mettendo come termine ultimo per la presentazione di un progetto quello del 31 dicembre prossimo.

L’erede del ideatore dello Stadio fa presente come negli anni le amministrazioni che si sono succedute non hanno mai realizzato le promesse fatte “Passano i giorni e non succede nulla, anzi, l’impianto si degrada sempre di più. Siamo delusi abbiamo fatto tutto quello che era in nostro potere. Abbiamo elaborato, con la Getty Foundation e La Sapienza, un piano di conservazione per la tutela che la vecchia amministrazione ci aveva assicurato di utilizzare per restaurare il Flaminio. Ci aspettiamo che anche la giunta Gualtieri lo faccia”.

La Nervi poi rimane scettica anche sull’operato del Presidente della Lazio “Non posso commentare qualcosa che non esiste, non posso sapere se è coerente con i vincoli del Piano di conservazione. La strategia di Lotito non la capisco: non è l’amministrazione comunale che deve proporre, il Comune valida, approva o respinge un progetto che riceve. La giunta non può dare assicurazioni senza vedere un progetto concreto. Non è mai successo. Quando avremo un progetto si potrà dare un parere, ovviamente con l’avallo della Soprintendenza, visto il vincolo di tutela. Lotito facesse almeno lo sforzo di realizzarlo”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6437 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione