fbpx

Lazio-Sturm, “che finimondo quel portiere biondo”: Provedel ringrazia la Curva

Tra poco la Lazio scenderà in campo per affrontare lo Sturm Graz. Intanto sono entrati nel terreno di gioco i tre portieri biancocelesti, capitanati da Ivan Provedel. Il 94 di Sarri ha cominciato il riscaldamento sulle note della canzone di Edoardo Vianello “Il capello”. Il brano,già da alcune settimane è diventato l’inno della Curva al portiere laziale che si sta distinguendo grazie ai suoi miracolosi interventi. “Che finimondo quel portiere biondo, si chiama Provedel”, cantano i tifosi, soddisfatti finalmente di avere un uomo valido tra i pali. Il portiere della Lazio ringrazia, applaude e sorride.