fbpx

Porto, Conceiçao preso a sassate in auto dopo la sconfitta: colpito il figlio

Terribile serata quella che ha vissuto la famiglia di Sergio Conceiçao martedì sera dopo la sconfitta casalinga contro il Bruges. Secondo quanto rivela il quotidiano portoghese ‘Record’, all’uscita dallo stadio do Dragao, l’auto su cui viaggiavano la moglie del tecnico del Porto, Liliana, e i due figli Rodrigo, 22 anni, e José, 7 anni, è stata presa a sassate. Le pietre avrebbero rotto i finestrini dell’auto e colpito uno dei due figli dell’ex attaccante. La famiglia di Conceicao è sotto shock. Fortunatamente non ci sarebbero state conseguenze gravi per nessuno. L’aggressione sarebbe stata portata avanti da un gruppo isolato di tifosi dei Dragoes.

Michela Santoboni

Divento giornalista nel 2017 scrivendo di calcio, soprattutto di Lazio, in un sito che mi ha insegnato molto. La Lazio è la mia passione da sempre, ma soprattutto da quando a 8 anni mio padre mi porta in Curva Nord per la prima volta. Approdo a Noibiancocelesti.com nel luglio 2020, ed insieme ai colleghi affronto trasferte in tutt'Italia e in mezz'Europa. Finisco pure a Riyad, Istanbul, Mosca.

Michela Santoboni ha 1116 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Michela Santoboni