fbpx

Lazio, il punto sull’infermeria: Da Lazzari a Pedro le parole del Dott. Rodia

Ieri sera nel post partita il Dott. Rodia, medico sociale della Lazio, sui canali ufficiali della società ha fatto il punto della situazione dell’infermeria a cominciare da Lazzari uscito anzitempo dal campo per un problema fisico. “Manuel ha percepito un risentimento distrattivo al flessore destro. Lo stiamo già trattando, valuteremo per fare il quadro della situazione, ora non è quantizzabile. Dobbiamo aspettare almeno 36 o 48 ore”. Una situazione che quasi certamente potrebbe precludergli la sua presenza in campo giovedì in Danimarca in Europa League.

L’altro calciatore uscito acciaccato dalla gara contro il Verona è stato Zaccagni e su di lui il medico ha precisato “Mattia ha lamentato probabilmente un affaticamento, non siamo particolarmente preoccupati. Vedremo nelle prossime ore”. Ai box prima di questa gara era rimasto lo spagnolo Pedro che da inizio campionato ha problemi alla caviglia sinistra. Sul suo recupero il Dott. Rodia è sembrato ottimitsa “Procede tutto molto bene: il piano che abbiamo attuarlo sta procedendo perfettamente bene e speriamo di rivederlo in campo in tempi brevi”.