fbpx

Sampdoria – Milan, Giampaolo furioso con il direttore di gara Fabbri: “Gli ho dato del coglione”

Ai microfoni di Sky nel post partita di Sampdoria – Milan si è presentato un Marco Giampaolo a dir poco inferocito. Il tecnico blucerchiato ha contestato la direzione di gara dell’arbitro Michael Fabbri reo secondo lui di aver modificato il suo metro arbitrale dopo l’espulsione del milanista Leao.  “Dopo l’espulsione di Leao, che è sacrosanta, l’arbitro ha diretto a senso unico. E’ stato come se dovesse in qualche modo mettere a posto le cose. Tutte le decisioni sono state contrarie. Non bisogna arbitrare con arroganza, la posta in palio è pesante sia per noi che per il Milan”.

Giampaolo ha poi commentato il cartellino rosso che gli ha sventolati Fabbri nei minuti di recupeero. “La mia espulsione? E’ giusta ho dato del coglione all’arbitro. ma la gestione dei cartellini è stata sbagliata. Al di là del fatto che il Milan è forte e che forse avrebbe vinto, la gestione della partita non mi è piaciuta”.