fbpx

Lazio – Feyenoord, Sarri: “Prestazione di grande livello ma serve una mentalità diversa. Tifosi? Grazie a loro mi sento a casa”

La Lazio non sbaglia la prima uscita europea e si impone sul Feyenoord per 4-2 grazie alle reti di Luis Alberto, Felipe Anderson e la doppietta di Vecino. Nel post partita il mister Sarri è intervenuto ai microfoni di DAZN. Queste le sue parole:

PARTITA – Abbiamo scherzato 20 minuti e a livello europeo non ce lo possiamo permettere, Qui avanti 4-0 le squadre hanno una mentalità diversa rispetto alle italiane. Abbiamo fatto 65 minuti di grande livello, non mi piace come l’abbiamo gestita sul 4-0″

PROBLEMA DI MENTALITA’ – “Manca una mentalità diversa, sul 4-0 non abbiamo palleggiato dove dovevamo ma davanti alla nostra area invece che nella metà campo avversaria“.

CAMPIONATO – «Col Verona è una partita importante perchè abbiamo la sensazione di aver raccolto meno di quello che meritavamo in campionato. Un pò è colpa nostra ma c’è anche casualità. Col Napoli abbiamo sofferto gli ultimi 10 minuti del primo tempo e nei primi 10 del secondo ma c’erano anche gli episodi per pareggiare“.

LAVORO – “Siamo ad una fase iniziale, è vero che c’è un anno di lavoro alle spalle ma abbiamo ringiovanito la squadra. Mi dispiace che comincia questo calendario fitto perchè non possiamo più lavorare sul campo“.

TIFOSI – “Ringrazio i tifosi per il coro ma li ringrazierei anche senza perchè sono qui da 13-14 mesi e mi sento a casa. E per avere questa sensazione loro incidono molto“.