fbpx

Lazio, Dopo Immobile la Gazzetta dello Sport censura la vittoria contro l’Inter

Non bastava censurare e nascondere Immobile tra i cannonieri della serie A. La Gazzetta dello Sport si è ripetuta stamattina con un’ennesima censura della strameritata vittoria della Lazio ai danni dell’Inter. La prima pagina di questa mattina non riporta in alcuna maniera l’impresa della Lazio, ma si focalizza sulla sconfitta dei nerazzurri. Non una foto, solo qualche riferimento ai cambi di Sarri e non un riferimento alla cornice dell’Olimpico. Siamo alla pantomima del giornalismo sportivo in cui la cronaca lascia spazio alle imposizioni dall’alto. La libertà di stampa messa da parte in nome delle volontà dell’editore che a bacchetta comanda i suoi dipendenti affinché mettano in evidenza il negativo e censurino il positivo della prima squadra della Capitale.

Non siamo di fronte ad una mancanza di rispetto, ma ad un serio problema che investe il buon nome di un giornale che ha fatto la storia del giornalismo italiano e che ad oggi è utilizzato ne più ne meno come una fanzine da distribuire nel proprio quartiere.

“Povera Italia, Povero giornalismo italiano, poveri noi”

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6043 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione

2 pensieri riguardo “Lazio, Dopo Immobile la Gazzetta dello Sport censura la vittoria contro l’Inter

I commenti sono chiusi