fbpx

NoiFantacalcisti: I nostri consigli per la formazione da schierare nella 2° giornata

 E’ tutto pronto per la seconda giornata di Serie A. Sabato 20 agosto si partirà con gli anticipi delle 18.30 Torino-Lazio e Udinese-Salernitana. Questo turno di campionato offre il big match del “Gewiss Stadium” tra l’Atalanta di Gasperini e il Milan di Pioli. Inter Juventus cercheranno di portarsi a punteggio pieno: sulla loro strada troveranno le liguri Spezia Sampdoria. Anche la Roma vorrà mantenere il trend positivo sfidando all’Olimpico la Cremonese di Alvini. Da segnalare anche il derby toscano del “Castellani” tra l’Empoli e la Fiorentina.

DIFENSORI:

Singo è il prescelto per cercare qualità e spinta in questa giornata. Inoltre è l’unico consigliato dei difensori del Torino. Attendiamo l’assestamento delle gerarchie dopo la partenza di Bremer per rischiare di più. In casa Lazio non hanno ancora convinto pienamente Patric e Romagnoli; Marusic è rimandato. L’uomo più in forma è Lazzari, da cui ci aspettiamo di più a livello di bonus durante questa stagione. Tutti i difensori dell’Inter sono schierabili per rendimento, andiamo su due scelte “obbligate”: Dumfries e Gosens, in quest’ordine, sono i giocatori consigliati. Dumfries ha già dimostrato di essere in palla, mentre il lavoratore Gosens deve superare l’esame di maturità livello Perisic. Ci si aspetta tanto da uno dei difensori più prolifici in termini di gol degli ultimi campionati. Skriniar, ovviamente, resta una prima scelta. Toloi è l’uomo che scegliamo della Dea. Il leader della difesa bergamasca si lancia sempre in avanti e spesso si trova in posizione di prima punta. Gasperini style. Theo Hernandez è sempre tra i top di giornata; Pierino Kalulu sta crescendo a suon di prestazioni ed è ormai una certezza. Anche per quanto riguarda la Samp, è meglio evitare i giocatori blucerchiati. Nessuno spicca per qualità e, inoltre, si troveranno davanti un potenziale offensivo devastante. Fermo restando che i difensori della Juve sono tutti schierabili, ne scegliamo due sugli altri. Fiducia ad Alex Sandro, dopo l’assist vogliamo sfruttare il momento. Bremer ha mostrato maturità e possiamo puntare su di lui.

CENTROCAMPISTI:

Milinkovic-Savic: il factotum della Lazio. Tutte le trame offensive della Lazio passano dai suoi piedi vellutati. Suo è stato l’assist per il gol di Immobile, adesso vorrà realizzare il primo gol stagionale. Da schierare. Candreva: sono bastati pochi giorni per prendere le redini del gioco granata. Contro la Roma è mancato solamente lo spunto vincente che può arrivare nella delicata trasferta friulana. Promosso. Barella: l’unico centrocampista nerazzurro a non essere sostituito contro il Lecce, sta scaldando i motori. Ci sarà dal primo con lo Spezia, i giri possono aumentare. ILIC: Nonostante le tante voci di mercato, se gioca resta sempre il perno del centrocampo, queste sono le sue partite. KOSTIC: Esordirà da titolare in attacco a 3: bravo in chiave assist, può fare il ruolo di Di Maria.

ATTACCANTI:

Per questa giornata, tra gli attaccanti consigliamo Marko Arnautovic. L’austriaco ha segnato sei degli ultimi 13 gol del Bologna in Serie A da aprile ad oggi, uno in meno di Lautaro e Immobile. Sono gli unici ad aver realizzato più reti di lui in questo periodo. Anche alla luce del rinnovo del contratto annunciato fino al 2027, questo può diventare il weekend di Berardi Il Sassuolo ha perso sia Scamacca sia Raspadori, accolto trionfalmente a Napoli. Sarà lui l’indiscutibile riferimento. E può diventare il secondo italiano dopo Giacomo Bonaventura a segno in tutte le ultime 10 stagioni
in Serie A. Infine, puntiamo su Leao che pure non ha brillato nel Milan contro l’Udinese. La sfida contro l’Atalanta può rinvigorirlo, però. I nerazzurri sono l’unica squadra a cui abbia segnato sia all’andata sia al ritorno nello scorso campionato. Sconsigliati: La nostra lista di consigli per il Fantacalcio prosegue con i tre attaccanti da non schierare per la seconda giornata. Partiamo da Francesco Caputo, che andrà a sbattere contro la difesa della Juventus. L’ex Sassuolo non ha prodotto bonus al Fantacalcio nelle ultime tre sfide contro i bianconeri. Non convince nemmeno Federico Di Francesco del Lecce, grande ex della sfida a Sassuolo. Alla prima giornata ha servito il suo primo assist in Serie A da settembre 2018. Dal 2017 non riesce a prendere parte ad almeno un gol per due partite consecutive. Infine, David Okereke è al massimo una scommessa. E’ vero che l’anno scorso ha segnato alla Roma all’andata e al ritorno. Ma ha cambiato squadra e Per questa settimana meglio guardare altrove.