fbpx

Roma, Fonseca: “Per i romanisti è più importante battere la Lazio che vincere la serie A”

Torna a parlare Paulo Fonseca attuale allenatore del Lille che ai microfoni di “The coaches Voices” ha ripercorso i tratti della sua esperienza italiana.

“Ho imparato molto nelle due stagioni in Serie A. La Roma è venuta da me dopo tre anni allo Shakhtar. Avevamo vinto tutto in Ucraina, quindi volevo una nuova sfida e allenarmi in una delle principali competizioni europee“.

Fonseca però ricorda anche i periodi più difficili legato alla pandemia. “Ho anche dovuto lavorare per otto mesi senza un direttore sportivo, per poi affrontare la paralisi del calendario calcistico dovuta alla diffusione del Covid”.

Non potevano mancare infine le parole riferire alla stracittadina. “Il derby di Roma è incredibile. Tutti i tifosi sognano di vincerlo. Per i tifosi giallorossi potrebbe anche essere più importante battere la Lazio che vincere la Serie A. L’atmosfera prima della partita è un’esperienza irripetibile”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6043 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione