fbpx

NoiFantacalcisti: consigli sulla prima giornata di Serie A

Torna la Serie A e con lei i consigli al Fantacalcio di NoiFantacalcisti, di seguito vi indichiamo i giocatori da schierare ed evitare per la 1a giornata. L’attesa è praticamente finita, la Serie A sta per ripartire e con lei il nostro amato gioco del Fantacalcio. Sempre più popolare per gli appassionati di tutte le età, pronti ad un’altra stagione di gioie e dolori, fortune e fato avverso. Noi di NoiBiancolesti siamo qui per darvi i consigli già dalla primissima giornata.

Portieri:

Partiamo subito dal preferito di giornata per il ruolo di portiere: schierate Cragno in Monza-Torino, alla prima assoluta dei brianzoli in Serie A. Emozione pura e possibile bonus da porta inviolata. Gollini contro la Cremonese è un ottimo nome, soprattutto perché si gioca al Franchi. Nella Juventus non ci sarà Szczesny, infortunato: al suo posto giocherà Perin, che si può schierare così come gli altri Big, Maignan e Handanovic su tutti. Maximiano è un altro profilo importante per questa prima giornata di campionato, in cui non mancheranno le sorprese, ma che allo stesso tempo offrirà la possibilità, per i nuovi arrivati, di mettersi in mostra. Preferite altro a Meret, vista la situazione precaria che lo riguarda: è ancora sul mercato, meglio evitare. Nello Spezia Dragowski in ballottaggio con Zoet per una maglia da titolare: Vicario si schiera senza pensarci, vista la passata stagione.

Difensori:

La prima giornata è sempre indecifrabile, ma poche sono le certezze in termini di difensori all’inizio di questa nuova stagione: una è senza dubbio Dumfries, da schierare in Lecce-Inter. Come possibile sorpresa di giornata diciamo Soppy in Milan-Udinese, reduce da un ottimo precampionato. Hateboer buon nome in Sampdoria-Atalanta, soprattutto per le tante incertezze dei blucerchiati: Singo in Monza-Torino, vista la scorsa stagione, è un classico. Occhio alle palle inattive in Salernitana-Roma: due i nomi che consigliamo, uno quello dell’ex Fazio, l’altro quello di Smalling. Biraghi in Fiorentina-Cremonese più di Dodo, comunque profilo ottimo, Stojanovic in Spezia-Empoli consigliatissimo: i nomi di Verona-Napoli sono Faraoni e Kim, quest’ultimo più per il voto. Evitare, per il momento, i difensori della Juventus: linea ancora da rivedere.

Centrocampisti:

Ha recuperato e dovrebbe partire dal primo minuto nel tridente schierato da Allegri: puntate su Cuadrado come nome preferito per il centrocampo per la prima giornata di Fantacalcio. Sensi in Monza-Torino è un buon nome, così come Barak in Verona-Napoli, nonostante il futuro incerto per il mercato: a proposito di questa gara, abituatevi a schierare Kvaratskhelia perché lo vedrete spesso tra i Top. Felipe Anderson e Zaccagni entrambi in campo in Lazio-Bologna: Luis Alberto no, invece. Attenzione, quindi, alle scelte: Pellegrini nome in Salernitana-Roma (Wijnaldum parte dalla panchina). Nel Milan schierate Messias, autore di un gran precampionato: Asllani potrebbe avere minuti al posto di Brozovic, probabilmente, in Lecce-Inter. Volete una sorpresa della sfida del Via del Mare? Strefezza, senza dubbio.

Attaccanti:

Rafael Leao – L’attaccante rossonero, reduce da una stagione straordinaria, è pronto per ricominciare esattamente da dove aveva lasciato. Il portoghese ha voglia di incidere, schieratelo senza dubbi. Paulo Dybala – Ci si attende il primo gol all’esordio, in una partita comunque abbordabile come quella di Salerno. Ci aspettiamo possa incidere ed incantare fin da subito. Daniele Verde – Titolare e (forse) rigorista, in casa, in una partita comunque abbordabile come quella contro l’Empoli. Il campano vuole incidere e ha tutte le carte per farlo. Angel Di Maria – Vicino a Vlahovic, al debutto allo Stadium contro un Sassuolo che lascia tantissimi spazi. L’argentino, non solo con +3, potrebbe regalarvi belle soddisfazioni. Duvan Zapata – Dovrebbe essere titolare, sulla carta forse anche rigorista. Il colombiano vuole tornare ai suoi livelli, con continuità, a suon di gol.