fbpx

Atalanta, le controanalisi confermano la positività di Palomino: cosa rischia il calciatore

Si fa sempre più difficile la situazione di José Luis Palomino, il difensore dell’Atalanta trovato positivo al Clostebol Metabolita. Anche le controanalisi richieste dal difensore orobico hanno confermato la presenza della sostanza vietata, che a detta di Palomino è stata assunta perché contenuta in una pomata cicatrizzante. Una leggerezza che potrebbe costare a Palomino fino a due anni di squalifica nel caso in cui l’assunzione fosse stata inconsapevole. Se fosse riscontrata l’intenzionalità la squalifica potrebbe arrivare fino a quattro anni.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6477 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione