fbpx

NoiFantacalcisti: come dividere il budget per un’asta perfetta

Non esiste una divisione perfetta del budget al Fantacalcio, ogni sito o applicazione consiglia una % diversa da assegnare ai diversi reparti. La divisione classica è la seguente: 10% per i portieri, 20% per i difensori, 30% per i centrocampisti e 40% per gli attaccanti. Negli ultimi anni queste percentuali si sono spostate a seconda dei giocatori che arrivavano in Serie A, o in base ai modificatori inseriti di lega in lega. Le percentuali degli ultimi anni si sono concentrate maggiormente sugli attaccanti e i centrocampisti (ritenuti dalla maggior parte dei fantallenatori i reparti vincenti), spostando così il budget dalla difesa/porta al centrocampo/attacco. Diversa la situazione nelle leghe in cui i partecipanti inseriscono il modificatore di difesa nel regolamento iniziale. Questa variante premia con bonus i fantallenatori che puntano su una difesa a 4. Bonus che aumenta in proporzione alla media voto della stessa difesa a 4. Per evitare di spendere troppi crediti per alcuni giocatori obbligandosi a rispettare le percentuali trovate in un qualunque sito, il nostro consiglio è quello di non farsi trascinare dai sentimenti. Di essere razionali, di avere un approccio meticoloso, studiato. Il vostro compito sarà quello di capire dove gli altri giocatori spendono di più e sfruttare gli altri reparti a vostro vantaggio (anche se dovrete rinunciare al vostro bomber preferito). Studiate il campionato passato, leggete articoli, informazioni sui blog, guardate video, rivedete partite ma soprattutto seguite la nostra rubrica.