fbpx

Lazio, Adani su Marcos Antonio: “Calciatore moderno, ecco dove deve crescere…”

Dai microfoni della Gazzetta dello Sport Lele Adani ha parlato del nuovo acquisto della Lazio Marcos Antonio. L’ex calciatore che ora è opinionista in RAI ha sottolineato i pregi del calciatore indicando anche però i frangenti dove deve crescere.

“È un calciatore moderno, che sa fare tante cose ed è già stato allenato da un italiano bravo come De Zerbi. Con Sarri, però, gli toccherà un ruolo particolarmente delicato, quello del vertice basso del centrocampo. Ha la qualità per farlo, ma gli servirà tempo, perché nel gioco del tecnico della Lazio serve una connessione eccezionale con i due centrali sia in fase di primo possesso che in copertura. Marcos Antonio dovrà crescere nell’attenzione, nelle letture e nella personalità. Quest’ultimo punto è il più importante: come ho detto, il ruolo è delicato, ma un ragazzo del 2000 deve avere la possibilità di sbagliare, perché solo reagendo agli errori e alle critiche ti formi caratterialmente. E un mediano con quei compiti deve avere tanta forza mentale. In più, capire le caratteristiche dei compagni per adeguare le sue letture a loro. Infatti non credo che Sarri lo butterà subito nella mischia, ma lo inserirà gradualmente”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6043 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione