fbpx

Lazio, la conferenza di Marcos Antonio: “Obiettivo è la Champions, mi ispiro a Lucas Leiva perchè…” – VIDEO

Continuano le conferenze stampa in casa Lazio delle conferenze stampa dei nuovi arrivati in casa Lazio. Dopo Mario Gila è stato il turno di Marcos Antonio. Anche in questo caso a presentarlo è il Direttore Sportivo Igli Tare “Marcos Antonio è un giocatore di grandi qualità tecniche. Interpreta il ruolo di Lucas Leiva in maniera diversa rispetto a quello che siamo stati abituati, ma rispecchia le caratteristica della filosofia del nostro allenatore. Questo ci ha spinto ad acquistarlo. I requisiti che abbiamo avuti da De Zerbi sono stati molto buoni e avrà modo di conoscere e crescere nel nostro calcio negli anni e di crescere perchè ha un potenziale importante. Ha caratteristiche che rispecchia il gioco della nostra squadra e sarà sono ottimista che sarà un punto di riferimento per i prossimi anni”.

EMOZIONI DI TORNARE IN CAMPO E CONDIZIONE FISICA

“Sono molto felice qui dopo un periodo difficile per me che è stata una grande esperienza per me. Essere qui è un’allegria immensa perchè sono tornato in campo dopo molti mesi di inattività mi sento molto bene fisicamente” .

LA GUERRA E DE ZERBI

“De Zerbi mi ha aiutato molto e mi è piaciuto molto giocare per lui. Non credo che non troverò grandi differenze. Della guerra non voglio parlare perchè è ancora in corso”.

SARRI

“Sono qui a disposizione e farò tutto quello che mi chiederà. Il calcio in Italia è un calcio molto buono ed un’opportunità per crescere”.

IDOLO

“Mi ispiro in Lucas Leiva per il modo di aiutare la squadra, ma alla Lazio ricordo anche il “Profeta” Hernanes”.

EREDITA’ LEIVA

“Ho parlato con Lucas al telefono e gli ho detto che avrei preso il suo numero e lui è stato molto felice”.

CHAMPIONS LEAGUE E CONCORRENZA

“La Champions è un’obiettivo e la Lazio merita di stare li perchè è una squadra molto forte e cercheremo di conquistarla. Sono in un gruppo molto forte e sono felice di poter anche imparare da altri giocatori, ma sceglierà sempre il mister chi giocherà ed io cercherò di farmi trovare pronto”.

LA SCELTA DELLA LAZIO ED IL RUOLO

“Appena è arrivata l’offerta della Lazio sono stato molto felice perchè è un grande club. A centrocampo ho giocato in tutti i ruoli e quello che mi chiederà il mister è come ho già giocato allo Shakhtar”

CENTROCAMPO

“Sono tutti grandi giocatori. Abbiamo una grande responsabilità e sarà il tecnico a decidere”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5636 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione