fbpx

CALCIOMERCATO LAZIO – Sarri insiste, la priorità in questo momento è…

CALCIOMERCATO LAZIO – Dopo le ultime amichevoli nel ritiro tedesco di Grassau, Sarri ha confermato alla società che al momento la priorità sul mercato è un terzino sinistro. Con Marusic e Lazzari la squadra è molto sbilanciata nella costruzione della manovra nella parte destra perchè Marusic rimane spesso a copertura, ma soprattutto perchè ogni qual volta ha spazio non riesce ad arrivare sul fondo perchè deve portarsi il pallone sul piede forte che è il destro.

Scartata al momento la suggestione Marcelo, Sarri ha un solo nome in mente ed è quello di Emerson Palmieri. Il Chelsea ha aperto al prestito per il laterale mancino della nazionale italiana che sarebbe pronto a riabbracciare Sarri. Al momento il nodo rimane l’ingaggio visto che Emerson ha ancora due anni di contratto con i Blues a 4,6 milioni di euro. La Lazio vorrebbe fare un’operazione in prestito con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro sarebbe pronta ad offrire al terzino sinistro un contratto di 5 anni con un ingaggio però molto inferiore a quello che percepisce in questo momento. In questa stagione comunque la Lazio cerca anche un aiuto dai Blues per il pagamento dell’ingaggio. Molto però dipenderà se la Lazio riuscirà a trovare una sistemazione per Hysaj che è stato richiesto dal Valencia, ma che al momento però non si è concretizzato in un’offerta reale.

A centrocampo Sarri ha fatto anche il nome di Ilic che però con l’arrivo di Vecino rimane un nome caldo solo qualora dovesse uscire uno tra Luis Alberto e Milinkovic. Sullo spagnolo al momento non ci sono trattative in corso con il Siviglia che con la cessione di Kounde al Barcellona ha l’esigenza secondo quanto dichiarato dal DS Monchi di trovare un difensore centrale ed un terzino sinistro. Il Mago quindi rimane al momento solo un sogno di fine estate.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5627 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione