fbpx

Serie A, clamoroso a Bergamo: un giocatore dell’Atalanta positivo ad un test antidoping

Come riporta l’ANSA, l’organizzazione Nazionale Antidoping – NADO – avrebbe fatto un controllo a sorpresa in casa Atalanta. I risultati resi noti oggi hanno dato esito positivo per il difensore argentino Josè Palomino nel cui sangue è stata trovata traccia di nandrolone. L’atleta è stato prontamente sospeso da ogni attività agonistica in attesa delle controanalisi da parte del Tribunale Sportivo Antidoping. In caso di esito positivo anche in quella sede Palomino subirà un processo sportivo dove rischia una pesante squalifica. “In accoglimento dell’istanza proposta dalla Procura Nazionale Antidoping, ha provveduto a sospendere in via cautelare l’atleta Josè Luis Palomino (Figc) per violazione degli artt. 2.1 e 2.2. Il controllo è stato disposto da Nado Italia”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5727 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione