fbpx
ph: Fornelli/KeyPress

Bufera tra Roma e Barcellona: i giallorossi si ritirano dal Trofeo Gamper, i blaugrana “Chiederemo i danni”

Una vera e propria bufera si è scatenata questo pomeriggio tra Roma e Barcellona. I club giallorosso ha comunicato di aver ritirato la partecipazione allo storico Trofeo Gamper che avrebbe previsto due partite tra le selezioni maschili e femminili dei due club. Decisione determinata dalla necessità di una programmazione migliore delle amichevoli estive.

L’AS Roma comunica di aver ritirato la propria partecipazione al Trofeo Gamper, previsto a Barcellona il 6 agosto 2022. La decisione deriva dalla necessità di modificare la pianificazione delle amichevoli estive, al fine di creare le migliori condizioni possibili di lavoro, in vista della prossima stagione, per la Prima Squadra maschile e per quella femminile del Club. Entrambe le squadre proseguiranno il proprio percorso di preparazione attraverso altri impegni, meno impattanti sotto il profilo degli spostamenti, che saranno comunicati non appena definiti. Si ringrazia per l’invito il FC Barcellona, a cui il Club augura un buon prosieguo di preparazione estiva”. 

Non è tardata la risposta del club blaugrana che con una nota pesantissima ha accusato la Roma di aver recesso in via unilaterale dal contratto per la disputa delle gare. Al tempo stesso il Barcellona non ha intenzione di farla passare liscia alla Roma ed ha precisato come i propri legali stanno studiando già la possibilità di agire per il risarcimento dei danni.

L’FC Barcelona comunica che l’AS Roma ha deciso di recedere unilateralmente, senza motivo, dal contratto stipulato per entrambe le parti per la partita del Trofeo Joan Gamper che si sarebbe dovuto disputare il 6 agosto al Camp Nou in una partita che avrebbe visto una gara maschile e femminile gioco ancora una volta. Il Club sta lavorando per trovare nuovi avversari per l’edizione di quest’anno. Nelle prossime 24 ore inizierà la restituzione dei soldi già spesi per i biglietti e il Club vuole chiarire che la sospensione dei giochi è stata dovuta a circostanze fuori dal controllo del FC Barcellona, ​​espressa volontà dell’AS Roma. L’ufficio legale del Club sta studiando possibili azioni contro il club italiano per i danni causati all’FC Barcellona e ai suoi tifosi a causa di questa decisione inaspettata e ingiustificata”. 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5727 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione