fbpx

INDICE DI LIQUIDITA’ – Il Tar respinge il ricorso cautelare della FIGC

INDICE DI LIQUIDITA’ – “Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima Ter) presieduta da Francesco Arzillo respinge la domanda cautelare presentata dalla Figc per la dichiarazione di nullità o annullamento, previa sospensiva, N. 06818/2022 REG.RIC. della decisione del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni prot. n. 00714/2022, il cui dispositivo è stato pubblicato in data 13 giugno 2022”. Questa la nota del TAR del Lazio che ha comunicato come è stato respinto il ricorso cautelare che la FIGC aveva presentato nei confronti del Collegio di Garanzia del Coni sull’indice di liquidità. Il Tar ha anche precisato come “non risulta dimostrato alcun pregiudizio grave e irreparabile in ordine ai futuri adempimenti amministrativi e all’avvio del campionato di Serie A”. Questo provvedimento mette la parola fine questa guerra tra FIGC e Lega Calcio che va in scena da oltre un mese e che vedeva oggi il suo termine ultimo. Infatti a mezzanotte di questa sera scadranno i termini per le iscrizioni ai campionati professionistici che verranno valutate senza tener conto dell’indice di liquidità.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6509 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione