fbpx

INDICE DI LIQUIDITA’ – Il Tar accoglie la richiesta di abbreviazione dei termini della FIGC. Fissata l’udienza in camera di consiglio

Il Tar del Lazio, secondo quanto riporta l’Ansa, ha fissato al 21 giugno la camera di consiglio che dovrà decidere sul ricorso della FIGC in merito al provvedimento del Collegio di Garanzia del Coni sull’indice di liquidità. Il Tribunale amministrativo ha accolto la richiesta di anticipazione dei termini avanzata della ricorrente FIGC nel ricorso introduttivo. La richiesta è finalizzata ovviamente a far reintrodurre l’indice di liquidità come criterio di ammissione al campionato di serie A. La data ultima stabilità dalla FIGC in precedenza è quella del 22 giugno. L’intenzione della FIGC è ottenere un provvedimento di sospensione dell’efficacia esecutiva della decisione del Collegio di Garanzia del Coni al fine di reintrodurre in extremis l’indice di liquidità.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5627 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione