fbpx

Indice di liquidità, Avv. Terracciano FIGC: “Il dispositivo ci lascia perplessi, ci attiveremo per fare ricorso…”

“Il dispositivo ci lascia molto perplessi, soprattutto perché di difficile comprensione” questo il primo commento all’ANSA da parte dell’avvocato Gennaro Terracciano riguardo la decisione del Collegio di Garanzia del Coni sull’indice di liquidità. Una decisione quella del massimo organo di giustizia sportiva che ha bocciato l’operato della FIGC. “Siamo sereni e ci attiveremo per fare ricorso, anche perché tale decisione rischia di compromettere la regolarità del campionato”, ha aggiunto ancora Terracciano che non si dà ancor per vinto e promette battaglia. “Il dispositivo peraltro emesso dalle Sezioni Unite del Collegio di Garanzia e non dalla competente Sezione sulle controversie in materia di ammissione alle competizioni professionistiche, prevista dall’art. 12 quater dello Statuto del Coni. Siamo sereni e ci attiveremo per fare ricorso, anche perché tale decisione rischia di compromettere la regolarità del campionato”. 

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6480 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione