fbpx

CALCIOMERCATO LAZIO – Fissata per domani l’operazione per Carnesecchi, i biancocelesti tra prudenza ed alternative

CALCIOMERCATO LAZIO – E’ fissata per domani l’operazione alla spalla di Marco Cernesecchi il portiere dell’Atalanta finito nel mirino della Lazio. L’estremo difensore che la scorsa stagione si è messo in evidenza difendendo la porta della Cremonese dovrà quindi rimanere fermo tra i 3 ed i 4 mesi. Questa situazione sta creando apprensione in casa biancoceleste che è chiamata a fare una valutazione di opportunità. Carnesecchi tornerebbe ipoteticamente in campo tra fine settembre e metà ottobre, ma il mondiale a Novembre farà si che ci sarà un calendario molto compresso ed fino a quel periodo si giocherà ogni tre giorni tra gli impegni di campionato e quelli europei. La Lazio, comunque, vorrebbe monetizzare questo problema con uno sconto sul prezzo del cartellino, ma l’Atalanta da questo punto di vista nicchia.

Le alternative, comunque, al momento non mancano e portano ai nomi di Vicario e Cragno che da sempre sono stati sul taccuino del DS Igli Tare. Nelle ultime ore però si sta aprendo una pista che porta a Gollini. Il portiere è tornato a Bergamo dopo l’avventura fallimentare con il Tottenham. Il costo del suo cartellino si aggira attorno ai 7 milioni di euro ed il contratto in scadenza nel 2024 impone agli orobici di prendere una decisione entro breve termine. Su di lui si sta muovendo anche la Fiorentina, ma il Gollini sarebbe entusiasta di venire in una piazza importante come la Lazio.

La situazione in casa biancoceleste impone un periodo di riflessione per capire l’esito dell’operazione e l’eventuale periodo di recupero che sarà necessario. Quando si avrà un quadro completo verrà fatta una scelta in ragioni di opportunità.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6519 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione