fbpx

Guerra Lega Calcio – FIGC, fissata a giovedì l’udienza per il ricorso contro l’indice di liquidità

E’ stata fissata per giovedì l’udienza davanti al Collegio Arbitrale del Coni che discuterà il ricorso presentato dalla Lega Calcio contro la decisione della FIGC d’immettere l’indice di liquidità quale criterio di ammissione al campionato di Serie A. Il massimo organo giuridico sportivo con un comunicato ha reso nota la fissazione dell’udienza in cui è prevista battaglia vera e propria.

“La Presidente del Collegio di Garanzia, avv. Gabriella Palmieri Sandulli, ha fissato l’udienza di discussione del ricorso, presentato dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio, il 9 giugno, a partire dalle ore 14.30, dinanzi alle Sezioni Unite. Il ricorso riguarda l’annullamento del Comunicato Ufficiale della Federazione Italiana Giuoco Calcio – F.I.G.C. n. 220/A del 27 aprile 2022 recante pubblicazione della delibera del Consiglio Federale FIGC del 26 aprile 2022 di approvazione del Sistema delle Licenze Nazionali per l’ammissione al Campionato Professionistico di Serie A maschile 2022/2023″.

Il ricorso s’inquadra all’interno di una vera e propria lotta tra Lega Calcio e FIGC che ha come protagonisti principali Claudio Lotito e Gabriele Gravina. Proprio il Presidente della Lega Calcio Casini aveva commentato nei giorni scorsi la presentazione di questo ricorso. “E’ un atto dovuto per difendere il ruolo e il prestigio della Lega, che si sarebbe evitato, se la Serie A fosse stata davvero ascoltata in questi mesi. Non si tratta di numeri o cifre decimali, ma delle modalità con le quali vengono discusse e prese decisioni di grandissima importanza per il futuro dell’intero movimento. Già lo scorso marzo, prima della mia elezione, la Serie A aveva evidenziato all’unanimità il problema, senza ottenere adeguate risposte”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5627 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione