fbpx

Notte di follia a Tirana: Violenti scontri tra tifoserie, 48 romanisti fermati dalla polizia, 15 persone ferite

Notte di follia a Tirana dove stasera si disputerà la Finale di Conference League tra Roma e Feyenoord. La polizia è stata costretta a fermare 60 persone, come da un comunicato diramato dalle autorità albanesi. Ben 48 sono tifosi della Roma che si sono resi protagonisti di violenti scontri a seguito dei quali ben 15 persone sono rimaste ferite di cui 3 italiani. Tra le persone finite in ospedale c’è anche un poliziotto albanese che è stato colpito alla testa e le sue condizioni si definiscono “gravi”. Gli scontri sono avvenuti in diverse zone della città e sono durati tutta la notte. La polizia albanese ha anche precisato come 50 persone tra italiani ed olandesi sono stati espulsi in quanto persone non gradite. In un video della CNN si vede inoltre come un agente nel tentativo di sedare una rissa sia stato costretto a tirare fuori un’arma da fuoco puntandola ad altezza uomo. Al momento la situazione sembra essere tornata alla normalità, ma l’allerta è ancora molta in città. Tra le 9 e le 14 di oggi è previsto l’arrivo di circa 8000 tifosi tra italiani ed olandesi e la situazione potrebbe diventare incandescente in città.