fbpx

Scudetto 1914/1915, il 23 maggio la Lazio fu Campione del Centro-Sud

Il campionato di Prima Categoria 1914/1915 è stato interrotto anzitempo a causa di noti eventi extracalcistici. Il 23 maggio del 1915, precisamente 107 anni fa, veniva emanato il comunicato che decretava la sospensione di ogni match di campionato. La stessa notizia è stata poi ripresa dai maggiori giornali dell’epoca come “La Tribuna” e “Il Messaggero”. Prosegue il lavoro dell’avvocato Gian Luca Mignogna impegnato sulla questione Scudetto 1914/1915 ormai da diversi anni.

La Lazio vince il torneo dell’Italia Centrale

La stessa data del 23 maggio, era stata individuata nel corso della stagione sportiva, come quella che avrebbe decretato la fine dei gironi per poi lasciare spazio alle finali nazionali. La compagine biancoceleste, è stato accertato, che arrivò a quel giorno come vincitrice del girone dell’Italia centrale. Infatti, nel torneo disputato con Roman, Lucca e Pisa, la prima squadra della Capitale ebbe la meglio. Come riportato da “L’Italia Sportiva” del 17 Maggio 1915, la Lazio si laureò ufficialmente Campione dell’Italia Centrale.

Il campionato meridionale senza valenza Nazionale

La formazione romana non ebbe però l’opportunità di sfidare la vincitrice del torneo meridionale. Il tutto a causa di una serie di problemi strutturali e di gestione che hanno accompagnato lo stesso campionato. Erano iscritte infatti solamente l’Internazionale Napoli ed il Naples, le quali hanno riscontrato diverse difficoltà nell’incontrarsi sul campo. Nel mese di maggio furono poi programmate le finali tra le due compagini campane, ma di queste solo una ebbe i requisiti adatti all’omologazione. Inoltre, secondo quanto riportato da “Il Mattino”, non vi era molto interesse nei confronti questi incontri. Quest’ultimi sarebbero stati poi regalati a semplici incontri territoriali senza alcuna valenza a livello nazionale, anche a causa di diverse irregolarità dal punto di vista formale e normativo.

Su tale questione si è dibattuto al lungo nel corso degli anni. L’avvocato Mignogna sottolinea, su Lazio Story, un importante passaggio. Queste le sue parole: Il rinvenimento de “La Gazzetta dello Sport” del 15 Marzo 1919, ex ultimis, ha posto fine alla disputa storiografica in questione. Perché il quotidiano trattò il tema del Campionato 1914/15 nell’ambito di un resoconto sull’attività del calciatore napoletano Jean Steiger. In cui fu inequivocabilmente specificato che quest’ultimo con l’Internazionale Napoli partecipò e vinse il “Campionato di Prima Categoria della Regione Campania” del 1915, con ciò confermando una volta per tutte l’avvenuto declassamento “regionale” della suddetta sfida partenopea”.

Lazio Campione del Centro-Sud e la mancata finalissima

L’esito finale del campionato di Centro-Sud, della stagione 1914/1915, è stato riportato dal quotidiano “L’Italia Sportiva”, che nel resoconto del torneo indica la Lazio come vincitrice. Per cause belliche i biancocelesti non hanno poi disputato la “Finalissima Nazionale” contro il Genoa, squadra alla quale è stato assegnato d’ufficio il titolo di campione d’Italia. Decisione non supportata da alcune motivazione calcistico-sportiva.