fbpx

Lazio – Verona, la designazione arbitrale: nessun precedente con i biancocelesti

L’AIA ha da poco rese note le designazioni arbitrali per l’ultima gara di campionato di serie A. Lazio – Verona sarà diretta dal signor Andrea Colombo della sezione di Portogruaro. Il fischietto veneto sarà coadiuvato dagli assistenti Palermo e Berciglio con il quarto uomo che sarà Volpi. IN cabina Var ci sarà Dionisi con Avar Serra. Curiosità vuole che questo è l’esordio assoluto della Lazio con questo direttore di gara che in precedenza ha diretto solo una volta la Lazio Primavera nella finale di Coppa Italia Primavera persa dalla Lazio contro la Fiorentina per 2-1. Colombo ha invece diretto il Verona una volta in questa stagione nella vittoria interna per 4-0 contro l’Udienese.

LAZIO – H. VERONA      Sabato 21/05 h. 20.45

COLOMBO

PALERMO – BERCIGLI

IV:        VOLPI

VAR:       DIONISI

AVAR:      SERRA

LE ALTRE DESIGNAZIONI ARBITRALI

TORINO – ROMA Venerdì 20/05 h. 20.45

IRRATI

MONDIN MASTRODONATO

IV:: MERCANARO

VAR: FABBRI

AVAR: ZUFFERLI

GENOA – BOLOGNA      Sabato 21/05 h. 17.15

MIELE G.

DI VUOLO – BARONE 

IV:      LA PENNA

VAR:     MAGGIONI

AVAR:   ABBATTISTA

ATALANTA – EMPOLI      Sabato 21/05 h. 20.45

ABISSO

TEGONI – COLAROSSI

SANTORO

VAR:    MARIANI

AVAR:   DI MARTINO

FIORENTINA – JUVENTUS      Sabato 21/05 h. 20.45

CHIFFI

CARBONE – LONGO

IV:        GIUA

VAR:       GUIDA

AVAR:      MASSIMI

SPEZIA – NAPOLI     h. 12.30

MARCHETTI

DI MONTE – TRINCHIERI

IV:     ROBILOTTA I.

VAR:      BANTI

AVAR:    GHERSINI

INTER – SAMPDORIA     h. 18.00

DI BELLO

PRETI – GIALLATINI

IV:      PEZZUTO

VAR:     IRRATI

AVAR:     MERAVIGLIA

SASSUOLO – MILAN     h. 18.00

DOVERI

BINDONI – IMPERIALE

IV:      PICCININI

VAR:     AURELIANO

AVAR:    MARIANI

SALERNITANA – UDINESE     h. 21.00

ORSATO

VIVENZI – RANGHETTI

IV:      SACCHI

VAR:     MAZZOLENI

AVAR:    DIONISI

VENEZIA – CAGLIARI      h. 21.00

MARESCA

MELI – PERETTI

IV:       AYROLDI

VAR:      DI PAOLO

AVAR:     PATERNA

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 5637 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione