fbpx

Lazio, Patric: rinnovo possibile, a breve l’incontro tra società ed il nuovo procuratore. Con lui si parlerà anche di…

Una conferma meritata sul campo quella che potrebbe materializzarsi a breve tra la Lazio e Patricio Gabarron Gil, detto Patric. Il difensore spagnolo, infatti, ha scalato prepotentemente le gerarchie di Maurizio Sarri che ultimamente ne ha tessuto le lodi definendolo un “giocatore molto sottovalutato”. Il gol contro la Sampdoria è solo il coronamento di una stagione positiva che ha portato la società a rivedere i suoi piani. Patric, infatti, ha il contratto in scadenza a giugno prossimo e già a gennaio era vicino all’addio con il Valencia che lo aveva richiesto. Il secco no di Sarri lo ha portato a giocare un girone di ritorno positivo tanto che la società è pronta ad offrirgli il rinnovo.

Patric, nel frattempo, ha cambiato procuratore passando dalla scuderia che era di Mino Raiola a quella di Federico Pastorello. Proprio i buoni rapporti tra il procuratore e Lotito, come testimonia il commento ad un post di Gianluca Di Marzio sulle dichiarazioni del numero uno della Lazio fanno presumere che a breve ci sarà un incontro per discutere del rinnovo di Patric e non solo. Allo spagnolo verrà proposto un quadriennale da 1,2 milioni di euro a stagione circa. In quell’occasione si parlerà anche di altri giocatori che sono soto procura di Pastorello come il centrocampista Bourigeaud del Rennes, il portiere Meret del Napoli, il difensore Gian Marco Ferrari del Sassuolo oltre che della situazione legata a Francesco Acerbi che potrebbe lasciare a fine stagione.