fbpx

EDITORIALE – Lazio – Sampdoria arbitra un ligure, ma contro lo Spezia….

EDITORIALE – Sarà Davide Massa di Imperia il direttore di gara che dirigerà Lazio – Sampdoria. Non c’è nulla di strano in tutto questo anche se solo due settimane fa le grancasse dei media nazionali avevano stigmatizzato ed alimentato le polemiche in via preventiva per la designazione del nativo meneghino Simone Sozza per Inter – Roma. Tutto poi era passato in cavalleria per la netta affermazione dei neroazzurri che con un perentorio 3-1 non hanno dato adito ad alcuna recriminazione. Anche noi da queste pagine avevamo stigmatizzato la disparità di trattamento in quanto Sozza della sezione di Seregno era già stato designato per Milan – Lazio di Coppa Italia ed in quell’occasione nessuno mosse ciglio per mettere in evidenza questa particolarità. Dopo due settimane di distanza però accade che l’arbitro ligure Davide Massa venga chiamato a dirigere una sfida molto delicata come Lazio – Sampdoria. In palio punti decisivi in chiave Europa League, ma anche per la salvezza dove sono interessate oltre che la Sampdoria anche il Genoa. Stavolta la maggiore distanza che separa Imperia da Genova rispetto a quella tra Seregno e Milano sta mutando qualsivoglia tentativo di polemica. Anzi la Lazio è vista come la squadra carnefice dopo quanto accaduto a La Spezia rea di aver usufruito di una topica generale della squadra arbitrale. I media nazionali stanno facendo passare la Lazio come “deus ex machina” di tutte le malefatte arbitrali ed in questo silenzio assordante la coerenza è andata a farsi friggere a discapito del populismo. Non scandalizzatevi se non ci saranno accenni a questa circostanza, anzi vedrete come nelle prossime gare tutto quello che accadrà sul campo verrà giustificato con la prefazione “Eh si ma contro lo Spezia…”.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4994 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione