fbpx

CALCIOMERCATO LAZIO – Per il dopo Milinkovic si guarda in Premiere League

La possibilità che in estate le strade di Sergej Milinkovic Savic e la Lazio si dividano è concreta. Sul Sergente si stanno muovendo molti dei top club italiani ed europei a partire dal Manchester United che lo ha messo in cima alla liste dei desideri. I Reds stanno preparando un’offensiva da 68 milioni di Sterline che al cambio sarebbero poco meno di 80 milioni di Euro per portare Milinkovic in Inghilterra.

La Lazio nel frattempo ha cominciato a guardarsi intorno ed avrebbe individuato in Ruben Loftus-Cheek l’erede del Sergente. Il centrocampista del Chelsea a 26 anni vanta nella sua carriera già 2 trionfi in Premiere League, un’Europa League, una Supercoppa Europea ed un Mondiale per club oltre a due titoli nelle giovanili. Sarri lo ha già allenato nella sua esperienza passata al Chelsea con il quale ha anche conquistato la maglia della Nazionale con cui ha disputato 10 gare. Il costo del cartellino si aggira attorno ai 20 milioni di Euro ed i suo ingaggio è vicino ai 3,5 milioni di Euro a stagione che è lo stesso che guadagna Milinkovic in questa stagione. Un giocatore che per fisico ricorda molto il serbo per visto che è alto 190 cm anche se di certo le caratteristiche tecniche sono diverse. Loftus-Cheek, infatti, per caratteristiche ricoprirebbe quella mezzala che recupera palloni e s’inserisce come era Allan con Sarri ai tempi di Napoli. Una Lazio che perderebbe sicuramente in tecnica, ma che cambierebbe pelle diventando più aggressiva in mediana come piace proprio al tecnico toscano. Al momento non sono stati avviati i contatti con il club inglese alle prese con il passaggio di proprietà dopo che Abramovich è stato costretto alla vendita. Curiosità vuole che nell’estate del 2019 Loftus-Cheek aveva già visitato Formello in gran segreto perchè Tare lo avrebbe voluto regalare a Simone Inzaghi quando il Chelsea aveva deciso di darlo in prestito per farlo crescere.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4952 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione