fbpx

Pomigliano-Lazio Women 1-1

Sabato 16 aprile allo Stadio Ugo Gobbato di Pomigliano D’Arco (NA) si è disputata la gara di recupero della 17ª giornata di Campionato Serie A TIMVision che ha visto di fronte la casa di casa contro la Lazio Women; l’incontro è stato diretto dall’arbitro Adolfo Baratta della Sezione di Rossano.

Questo il commento di Massimiliano Catini, tecnico biancoceleste, nel post partita ai microfoni di Lazio Style Radio, 89.3 FM: 

“In panchina non è successo nulla di che, clima teso ma perché la posta in palio era tanta ma nulla di particolare. Concentriamoci sul campo. Queste ragazze contro tutto e tutti sono venute qua dimostrando di meritarsi questa categoria, hanno recuperato il risultato meritatamente.

Dobbiamo fare i complimenti al portiere del Pomigliano che in molte occasioni ha salvato il risultato. Il gol preso arriva da una nostra distrazione, ma poi non c’è stato più nulla. Non ricordo parate di Ohrstrom. L’approccio del Pomigliano è stato migliore del nostro, poi una volta sfogate noi abbiamo iniziato a giocare. Siamo stati in grado di palleggiare, muovere velocemente il pallone, ho visto proprio una bella squadra in campo. Dico solo brave alle ragazze. 

Mi porto a casa la crescita di questo gruppo da quando è iniziata la mia gestione. Personalità, grinta, cattiveria, convinzione, coraggio. Venire qui e giocare palla a terra, palleggiando, andando sotto immeritatamente per poi recuperarla non era scontato. Le ragazze hanno tirato fuori il massimo, era quello che con il mio staff chiedevamo alle ragazze e mi complimento con loro. 

Adesso arriva la Juventus e sarà bello poter affrontare la squadra più forte d’Italia. Per noi deve essere un premio, uno spettacolo. Si lavora per vivere queste giornate e non abbiamo nulla da perdere. Dobbiamo giocare a viso aperto anche perché non abbiamo nessun rimpianto”.

Da segnalare la quinta rete in campionato per Noemi Visentin – tutte realizzate in trasferta – che diventa una delle sole quattro giocatrici nate a partire dal 2000 ad aver segnato almeno cinque gol in questo campionato, insieme ad Asia Bragonzi, Chanté Dompig e Lineth Cedeño.

 

POMIGLIANO-LAZIO WOMEN 1-1

Marcatrici: 43′ Banusic (P), 83′ Visentin (L)

POMIGLIANO (4-4-2) – Cetinja; Apicella, Cox, Varriale (63’st Liuk), Fusini; Tudisco, Vaitukaityte, Ferrario, Moraca (86’st Rinaldi); Della Peruta, Banusic (80’st Landa). 

A disp.: Fierro, Mastrantonio, Puglisi, Massa, Capparelli, Fierro, Ejangue Siliki. All.: Manuela Tesse

LAZIO WOMEN (4-3-1-2) – Ohrstrom; Pittaccio, Foerdos, Falloni, Vigliucci; Castiello, Ferrandi, Pezzotti (94’st Cuschieri); Di Giammarino (73’st Labate), Visentin, Fridlund (58’st Heroum). 

A disp.: Guidi, Natalucci, Savini, Le Franc, Cuschieri, Santoro, Berarducci. All.: Massimiliano Catini

Tutte le info su www.sslazio.it/lazio-women e su Facebook.com/LazioWomen

Noemi Visentin

Giovanni Lando Fioroni

Laziale dalla nascita e dal 2011 dirigente della S.S. Lazio Motociclismo e Responsabile nazionale di E.S.S.E. MOTORI; narratore delle molteplici attività della Società Sportiva Lazio "la Polisportiva più grande ed antica d'Europa"... una vita in Biancoceleste!

Giovanni Lando Fioroni ha 422 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Giovanni Lando Fioroni