fbpx

Lazio – Torino, le probabili formazioni: Sarri un solo dubbio in difesa, Juric conferma Ricci in mezzo al campo

Questa sera alle ore 20:45 ci sarà il fischio d’inizio della gara tra Lazio e Torino. Allo Stadio Olimpico andrà in scena quindi una sfida che negli ultimi anni non è mai stata così tranquilla soprattutto per i rapporti turbolenti tra i presidenti Lotito e Cairo. Sarri ha in mente di confermare la formazione che ha iniziato la partita contro il Genoa. L’unico dubbio è sul centrale difensivo dove Patric è insidiato dal recupero di Luiz Felipe. Lo spagnolo è forse la sorpresa più grande di questa stagione in quanto ha scalato le gerarchie di Sarri in un ruolo che non lo aveva mai visto protagonista. Per il resto con Lazzari e Marusic confermati sulle fasce e con la mediana ormai consolidata con Leiva, Milinkovic e Luis Alberto rimane da capire in avanti chi partirà dall’inizio. Sarri potrebbe recuperare in extremis Pedro alle prese con un affaticamento muscolare. Al fianco di Immobile dovrebbero quindi giocare Felipe Anderson e Zaccagni.

In casa Toro Juric non sarà in panchina perchè squalificato ed al suo posto ci sarà il vice Matteo Paro. L’assenza più grave per i granata è quella di Mandragora che non è riuscito a recuperare e che quindi verrà sostituito nuovamente da Ricci. In attacco Belotti supportato da Pobega e Brekalo

LE PROBABILI FORMAZIONI

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile. Zaccagni. All.: Sarri.

TORINO (3-4-2-1): Berisha; Zima, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Vojvoda; Pobega, Brekalo; Belotti. All.: Juric.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4988 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione