fbpx

Lazio – Torino una partita mai banale: Cairo contro Lotito e quelle accuse a Immobile…

Domani sera, alle ore 20:45, allo Stadio Olimpico di Roma arriverà la squadra di Ivan Juric. Da un anno e mezzo a questa parte la sfida tra Lazio e Torino si è infiammata dentro e fuori dal campo. Diversi episodi hanno acceso questa rivalità, che vede coinvolti in primis i massimi rappresentanti delle due società.

Il caso tamponi e la gara rinviata

Tutto è partito dal novembre del 2020 con il famoso caso tamponi, quando La Gazzetta dello Sport mise alla gogna Ciro Immobile. L’attaccante della Nazionale è stato accusato di essere sceso in campo da positivo al covid-19. Il quotidiano è stato poi smentito dagli stessi fatti. Il club granata, sconfitto sul campo grazie ad una rete di Caicedo allo scadere, provò poi a ribaltare il risultato in sedi esterne.

La sfida di ritorno, della stagione 2020/2021, non è stata affatto banale. La gara, inizialmente in programma il 2 marzo, è stata rinviata a causa del provvedimento preso dall’Asl di Torino. La Lazio fece ricorso per ottenere il 3-0 a tavolino, respinto dal Collegio di Garanzia del Coni. Quest’ultimo nella sentenza parlò di un atteggiamento furbesco da parte della compagine piemontese, senza però poter assegnare il successo a tavolino ai capitolini.

Pareggio e scontro in Tribuna

L’incontro è stato poi disputato il 18 maggio, con i biancocelesti già sicuri di un posto in Europa League e la squadra di Nicola in piena lotta salvezza. Il match è terminato 0-0, con un rigore fallito proprio da Immobile, che regalò la salvezza ai granata. Nei secondi seguenti al triplice fischio del direttore di gara, le due dirigenze sono arrivate a contatto, con il patron torinista che si è avvicinato in Tribuna d’Onore al presidente Lotito scrivendo un altro capitolo della lunga saga legata alla sfida Lazio-Torino.

Nel post partita, Urbano Cairo ha inoltre offeso ed accusato Immobile di aver giocato “con il sangue agli occhi”, il Capitano della Lazio ha successivamente risposto sul proprio profilo Instagram denunciando quanto accaduto nel sottopancia dell’Olimpico.