fbpx

Processo tamponi: Il Collegio di Garanzia del Coni respinge il ricordo dei medici Pulcini e Rodia

Il Collegio di Garanzia del Coni ha respinto il ricorso presentato dai medici della Lazio Ivo Pulcini e Fabio Rodia in merito alla condanna che prevedeva a loro carico 5 mesi d’inibizione a seguito di quello che è stato chiamato il “Processo Tamponi”. Ricordiamo come l’iniziale condanna a 12 mesi d’inibizione era stata poi ridotta dalla Corte d’Appello Federale a seguito della decisione dello stesso Collegio di Garanzia del Coni che aveva prescritto di riformulare le pene. Con questo provvedimento però il massimo organo della giustizia sportiva ha ritenuto responsabili sanitari della società biancoceleste Ivo Pulcini e Fabio Rodia responsabili degli addebiti di cui ai capi b), c), e), f) dell’atto deferimento, sanzionandoli con l’inibizione per la durata di mesi 5.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 4981 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione