fbpx

Champions League – Villareal da urlo, Modric e Benzema salvano Ancelotti

La Champions League parla spagnolo nei primi due quarti di finale. L’impresa della serata è quella del Villareal di Emery che alla Allianz Arena di Monaco fa fuori i favoritissimi bavaresi. Dopo la vittoria in casa il “sottomarino giallo” gioca una partita molto accorta in casa dei tedeschi che però riescono a riequilibrare la qualificazione con un gol di Lewandowski al 52′ minuto. I padroni di casa si gettano in avanti nel tentativo di segnare il gol qualificazione e vengono puniti al 88′ minuto da un contropiede di Chukwueze che nell’unico tiro nello specchio della porta del Villareal batte Neuer e porta in semifinale la squadra di Emery. Gli spagnoli affronteranno con tutta probabilità il Liverpool che ha vinto in trasferta all’andata 3-1 contro il Benfica.

Nell’altra semifinale al Santiago Bernabeu il Chelsea va vicino all’impresa dopo la sconfitta interna per 1-3. Gli uomini di Tuchel ribaltano il risultato grazie ai gol di Mount e Rudiger nel primo tempo e Werner nella ripresa. Ci vuole un assist fantascientifico di Modric per permettere a Rodrygo di segnare il gol che porta al supplementare. Nell’extra time un gol di Benzema su assist di Vinicius per salvare Ancelotti che approda in semifinale dove aspetta la vincente tra Atletico Madrid e Manchester City.

Augusto Sciscione

Nato a ottobre del 1977 sotto il segno della bilancia. Laureato in Giurisprudenza esercita la professione di avvocato. Ama lo sport in generale, ma le sue grandi passioni sono la pallacanestro e la Lazio. La prima gara vissuta da spettatore allo Stadio Olimpico è stata Lazio-Taranto che terminò 3-1 e riporto la Lazio in Serie A. Ha vissuto gli anni d'oro della Lazio di Sven Goran Eriksson ed il giocatore a cui è rimasto più legato è il Cholo Simeone. Ama i cani ed al momento ne possiede uno di nome Gazza.

Augusto Sciscione ha 6020 articoli e più. Guarda tutti gli articoli di Augusto Sciscione