fbpx

Verso Genoa – Lazio: Blessin ha blindato la difesa, l’attacco però rimane un rebus

Archiviata la convincente vittoria di misura contro il Sassuolo, la Lazio di mister Sarri vorrà ripetersi al Ferraris di Genova dove per il match valevole per la 32a giornata di Serie A incontrerà il Genoa, penultimo a 22 punti e alla ricerca disperata di punti pesanti in chiave salvezza. Il Genoa è guidato dal 22 gennaio da Alexander Blessin che da quando si è insediato sulla panchina rossoblù ha conquistato 10 punti in 9 partite (1,11 punti a partita), media comunque superiore rispetto ai suoi predecessori Ballardini, Shevchenko e Konko.

Nelle prime sette partite sono arrivati sette pareggi, seguiti poi da una vittoria e una sconfitta. Per questa ragione c’è chi dopo le prime partite aveva parlato di media Blessin: un punto e basta ovunque si giochi. Questa particolare andatura, se mantenuta per l’intero campionato, avrebbe portato a quota 38 punti e quindi a una salvezza molto probabile. Nella situazione attuale del Genoa, invece, pareggio fa rima con peggio: ossia una retrocessione che sembra sempre più vicina nonostante i rossoblù adesso mostrino un volto profondamente diverso da quello delle prime 22 giornate. Il Genoa adesso combatte, ha blindato la difesa, va molto di più in pressione e gioca con maggiore convinzione nella metà campo avversaria. 

Il Grifone nelle ultime nove partite ha blindato la difesa subendo solamente tre gol (0,33 gol a partita) però non segna (solamente tre i gol realizzati) e senza fare gol non si vince. Per questo l’allenatore dovrebbe affidarsi a Destro contro la Lazio nel prossimo turno di Serie A. L’ex Roma non sta attraversando un buon momento, ma è il calciatore più esperto nell’attacco del Genoa e vuole guidare la propria squadra alla salvezza. Per farlo sicuramente bisognerà migliorare lo score attuale: il Genoa, infatti, ha messo a segno appena un gol nelle ultime cinque partite (quello realizzato da Portanova contro il Torino) e da quando è arrivato Blessin non ha mai realizzato due gol nella stessa partita.