fbpx

Lazio-Sassuolo, Raul Moro con l’occhio nero dopo l’aggressione

Dopo l’aggressione di cui è stato vittima venerdi, Raul Moro è sceso in panchina per la partita contro il Sassuolo con un occhio nero. L’attaccante spagnolo ha subito un’aggressione fisica e il furto di soldi, orologio e dell’auto mentre si trovava con il padre sul Grande Raccordo Anulare.