fbpx

Lazio – Sassuolo, Milinkovic: “Abbiamo dimostrato che non siamo quelli del derby. Luis Alberto mi aveva chiesto se…”

Milinkovic Savic, autore del gol del momentaneo 2-0 e nominato man of the match, è intervenuto nel post partita di Lazio-Sassuolo. Queste le sue parole rilasciate ai microfoni di Dazn.

SOSTITUZIONE – “Ho chiesto al mister il cambio perché ero tornato qui a Roma solo due giorni prima della partita, quindi sul risultato di 2-0 e con la partita sotto controllo ho chiesto il cambio perché ero un po’ stanco. Poi il mister ha deciso di cambiarmi, meglio recuperare energie per la prossima partita”

RISCATTO DERBY – “Serviva una risposta di questo tipo dopo la prestazione del derby, abbiamo fatto vedere sin dal primo minuto che quella del derby non era la vera Lazio. Abbiamo vinto 2-1 contro una squadra che a me piace molto come giocano, era una partita difficile ma ora ne abbiamo altre sette da giocare per arrivare più in alto possibile”

ESULTANZA – “Luis Alberto mi aveva chiesto se avessi toccato il pallone al momento del gol e io gli ho risposto di sì. Poi abbiamo aspettato il responso del var, è servito un po’ di tempo perché la differenza era di pochi millimetri. Giusto vederlo, mi dispiace solo perché sono passati quattro minuti fermi e faceva un po’ freddo…”

NUMERI DA TOP – “Mi piace che altre persone facciano notare che ho numeri da centrocampista top player, in questa stagione ho realizzato 9 gol e 9 assist, il mio obiettivo di questa stagione è fare double double e portare la Lazio tra le prime quattro se possibile, so che è difficile ma ci proveremo”